TEST

TEST DEL DESERTO 
Immagina di essere in mezzo al deserto (rispondi quello che prima ti viene in mente, per quanto assurdo, non ci sono risposte vere o false, quello che rispondi è la tua verità e basta)....

- Come saresti vestita\o ?
- Adesso hai la possibilità di avere un CUBO. Come vorresti fosse questo cubo? di che materiale? di che colore? dimensioni? dove lo metteresti questo cubo?
- Dietro di te in lontananza c'è una persona che ti osserva... chi potrebbe essere?

Adesso puoi avere una SCALA, come la vorresti? di che materiale? di che colore? dimensioni? dove la metteresti questa scala? dove la metteresti?
- alla tua sinistra in lontananza dietro una duna, qualcuno ti guarda, chi potrebbe essere?

Adesso hai la possibilità di avere un CAVALLO. Come lo vorresti? di che razza? di che colore? selvaggio o addomesticato? dove lo metteresti?
- Alla tua destra in lontananza qualcuno ti guarda, chi potrebbe essere?

Adesso puoi avere un COFANETTO, come lo vorresti? di che materiale? di che colore? misure? è aperto o chiuso? se chiuso dove è la chiave? dove lo metteresti questo cofanetto?
- davanti a te in lontananza dietro un altra duna qualcuno ti osserva, chi potrebbe essere?

Adesso nel deserto si scatena una tempesta ... cosa fai?




TEST DEI COLORI
Per chi volesse seguire questo test (a livello informativo, senza nessun impegno, totalmente gratuito) può inviarci le risposte qui nella messaggeria di Yin-Yang e risponderemo al più presto possibile.

Immaginati di essere davanti ad una porta colore BIANCO ...
- di che materiale è fatta?
- la apri o la lasci chiusa?
- se la apri cosa vedi dietro la porta?
- cosa provi? cosa senti?
- cosa fai?

Adesso la porta è color GIALLO ... le stesse domande di prima:
- di che materiale è fatta?
- la apri o la lasci chiusa?
- se la apri cosa vedi dietro la porta?
- cosa provi? cosa senti?
- cosa fai?

Adesso la porta è color ROSSO:
- di che materiale è fatta?
- la apri o la lasci chiusa?
- se la apri cosa vedi dietro la porta?
- cosa provi? cosa senti?
- cosa fai?

Adesso la porta è color BLU:
- di che materiale è fatta?
- la apri o la lasci chiusa?
- se la apri cosa vedi dietro la porta?
- cosa provi? cosa senti?
- cosa fai?

Adesso la porta è color VERDE:
- di che materiale è fatta?
- la apri o la lasci chiusa?
- se la apri cosa vedi dietro la porta?
- cosa provi? cosa senti?
- cosa fai?

Adesso la porta è color NERO:
- di che materiale è fatta?
- la apri o la lasci chiusa?
- se la apri cosa vedi dietro la porta?
- cosa provi? cosa senti?
- cosa fai?

Adesso la porta è color VIOLA:
- di che materiale è fatta?
- la apri o la lasci chiusa?
- se la apri cosa vedi dietro la porta?
- cosa provi? cosa senti?
- cosa fai?

Adesso la porta è color ROSA:
- di che materiale è fatta?
- la apri o la lasci chiusa?
- se la apri cosa vedi dietro la porta?
- cosa provi? cosa senti?
- cosa fai?

Ordina in fine le porte nel tuo ordine preferito




L’ENNEAGRAMA
Ad ogni domanda corrispondono 9 risposte, ognuna delle quali appartiene ad un determinato enneatipo. Non devi fare altro che scegliere la risposta che più rispecchia la tua personalità e segnarti la relativa lettera situata al termine della domanda. Per concludere rilevare la lettera che compare un numero di volte maggiore sommando tutte le tue risposte ed inviaci semplicemente nella nostra messaggeria qual è la lettera che in voi prevale o è uscita più volte… Ecco le domande:

1. PER SENTIRMI A POSTO CON LA MIA COSCIENZA DEVO:
Aiutare gli altri (A)
Essere efficiente, pratico e avere successo nei miei obiettivi (B)
Conoscere e imparare il più possibile (X)
Essere "diligente" e fare il mio dovere ( Y)
Fare ogni cosa al meglio delle mie possibilità (U)
Divertirmi, stare allegro, godermi la vita il più possibile (Z)
Essere forte e difendere le cause giuste (E)
Essere "diverso", distinguermi dalla massa (C)
Riposare e lasciare che la vita scorra calma (O)

2. L'IMMAGINE CHE HO DI ME:
Io mi muovo per primo se c'è da aiutare qualcuno (A)
Io sono una persona efficiente, che cerca di fare bene ogni cosa (B)
Mi distinguo dagli altri in ogni cosa che faccio (C)
Sono calmo tranquillo e soddisfatto di come scorre la mia vita (O)
Sono perspicace e comprendo bene le cose (X)
Sono forte e gestisco autorevolmente i miei rapporti (E)
Sono ordinato e faccio sempre il mio dovere ( Y)
Sono simpatico e cerco di divertirmi e godermi la vita (Z)
Credo di aver ragione il più delle volte (U)

3. MI SENTO REALIZZATO QUANDO RIESCO AD ESSERE:
Originale Garbato Dotto (C)
Assennato Accorto Ricettivo (U)
Ligio Disciplinato Fidato ( Y)
Ottimista Festoso Piacevole (Z)
Imparziale Solido Superiore (E)
Placido Armonico Equilibrato (O)
Franco Accurato Preciso (X)
Espansivo Generoso Servizievole (A)
Vincente Esperto Pratico (B)

4. COSA PENSO DI ME STESSO QUANDO GLI ALTRI NON MI CAPISCONO?
Io sono una persona affidabile e sto alle regole anche se gli altri non ci stanno ( Y)
Io sono felice, ma cerco nuove cose perché voglio esserlo di più (Z)
Io lotto ogni giorno per avere il mio spazio; devo prenderlo, sennò gli altri ne approfittano (E)
Io lascio che il mio mondo vada come va, anche se gli altri vorrebbero che mi dessi da fare per cambiarlo (O)
Io sono spesso nel giusto e le cose andrebbero meglio se si seguisse quello che dico (U)
Io voglio bene agli altri, anche se non ricevo tanto bene quanto ne dò (A)
Io mi elevo sopra gli altri e questo li fa ingelosire (B)
Io mi distinguo dagli altri e sento di non potermi adattare davvero al mondo che mi circonda (C)
Io so capire le cose meglio degli altri e nessuno ne conosce quante ne conosco io (X)

5. LA COSA CHE MAGGIORMENTE EVITO:
Mostrare le mie debolezze (E)
Scontrarmi con qualcuno (O)
Cedere all'ira (U)
Avere bisogno dell'aiuto di qualcuno (A)
Far vedere che sbaglio (B)
Una vita senza emozioni (C)
La sensazione del vuoto interiore (Z)
Avere un comportamento sbagliato (X)
La fatica del vivere ( Y)

6. COSA PENSO SE MI AFFIDANO UN INCARICO IMPORTANTE?
Non mi do pace finché non ho realizzato quanto devo (U)
Sono lusingato che mi abbiano cercato e farò più di quanto richiesto (B)
Non potevano scegliere uno migliore di me e faccio pubblicità alla cosa (Z)
Dipende da come mi sento (C)
Perché hanno cercato proprio me? Tuttavia lo faccio (X)
Ho paura che mi abbiano scelto perché non c'erano altri; mi farò aiutare a farla ( Y)
La faccio se mi piace, altrimenti cerco di scaricarla a qualcuno (E)
Riesco a farla bene, se dipende solo da me (A)
Appena mi sento la faccio (O)

7. COME MI COMPORTO DURANTE UNA LITE:
Difficilmente ammetto di avere torto (B)
Evito che l'altro turbi il mio equilibrio interiore (O)
Cerco di prendere tempo per meditare una reazione ( Y)
Combatto, ma solo per difendermi dalla forza di chi ho di fronte (C)
Cerco di evitare lo scontro, il più delle volte non vale la pena litigare (Z)
Impedisco all'altro di approfittarsi di me (X)
Lascio che l'altro si sfoghi (A)
Difendo con forza le mie ragioni (E)
Non faccio capire all'altro la mia rabbia (U)

8. IMPEGNO VOLENTIERI LE MIE FORZE PER:
Conoscere ciò che mi circonda (X)
Collaborare con chi ho accanto ( Y)
Godere le gioie della vita (Z)
Combattere per la giustizia (E)
Vivere serenamente (O)
Ricercare la perfezione (U)
Aiutare chi mi sta accanto (A)
Raggiungere i miei obiettivi (B)
Conoscere me stesso (C)

9. QUANDO SONO CON GLI AMICI:
Cerco sempre nuovi stimoli da condividere con tanti diversi (Z)
Sto con chi mi lascia parlare (E)
Sono espansivo e mi lascio coccolare (A)
Mi piacciono rapporti netti e precisi (U)
Mi piace, ma se sono molti non so chi scegliere ( Y)
Trovo subito qualcosa di quanto ho fatto da mostrare loro (B)
Mi trovo solo con quelli che hanno feeling con me (C)
Li ascolto con molta attenzione, ma senza mettere troppo del mio (X)


RISULTATI....
corrispondenza lettere - numeri:
U = 1 .
A = 2 .
B = 3 .
C = 4 .
X = 5 .
Y = 6 .
Z = 7 .
E = 8 .
O = 9.

Pancia
OTTO, NOVE, UNO: gruppo degli uomini di pancia o "tipo sessuale". Essi reagiscono in maniera immediata, spontanea e impulsiva e non filtrano con il cervello.
Gli uomini di pancia reagiscono istintivamente. Il centro del corpo che li guida è l'apparato digerente e il plesso solare. L'orecchio e il naso sono i loro organi di senso più sviluppati. Tutto per loro gira intorno al potere. La vita è per loro un campo di battaglia. Spesso, inconsciamente si occupano di potere e di giustizia. Esteriormente risultano sicuri di sé e forti, mentre interiormente possono essere afflitti da dubbi morali su di sé.
In una situazione nuova dicono come prima cosa: "Qui ci sono io, occupatevi di me", oppure chiedono: "Come mai io sono qua?".
Siccome seguono molti impulsi "istintivi", parte del loro compito nella vita è di trasformare i "diversi amori" in amore.

Cuore
DUE, TRE, QUATTRO: gruppo dell'uomo di cuore o "tipo sociale". L'energia dei tipi di cuore va incontro agli altri, il loro tema sono le relazioni interpersonali.
Il cuore e i sistemi circolatori sono il loro centro del corpo. In loro sono particolarmente sviluppati il tatto e il gusto. Tutto per loro gira intorno all'essere per gli altri. Risulta loro difficile rimanere soli con se stessi. In una situazione nuova chiedono: "vi piacerò?" oppure: "Con chi sto?". Vedono la vita come un compito da svolgere. Si preoccupano del prestigio e dell'immagine (spesso inconsapevolmente). L'aspetto positivo di tutto ciò è che hanno un senso di responsabilità sviluppato. Tendono ad adeguarsi, a reclamare attenzione, ad essere saccenti. Vengono influenzati da ciò che gli altri pensano di loro e ritengono spesso di sapere ciò che è bene per gli altri. Tendono a sopprimere la loro aggressività, nascondendosi dietro una facciata di bontà e di attività. Esteriormente risultano sicuri di sé, allegri e armonici, interiormente però si sentono spesso vuoti, incapaci, tristi e vergognosi. Il loro compito di vita consiste nel trasformare in speranza tutto ciò che costantemente si aspettano.

Testa
CINQUE, SEI SETTE: sono i tipi di testa o "tipo di autoconservazione". Questo è un gruppo cerebrale. L'energia della testa è un'energia che si ritira dagli altri.
Gli uomini di testa in ogni situazione per prima cosa fanno un passo indietro per riflettere. Vengono guidati dal sistema nervoso centrale e il loro centro sono gli occhi. In una nuova situazione per prima cosa vogliono orientarsi, si chiedono: "Dove sono?" ovvero: "Come si combina tutto ciò?" Vedono la vita come un enigma, un mistero. Hanno il senso dell'ordine e del dovere. Il loro atteggiamento è di solito impassibile e concreto ("È così!"). Sembrano avere poche esigenze e sanno lasciare spazio agli altri. All'esterno risultano spesso chiari, convinti e capaci, interiormente però si sentono spesso isolati, confusi e privi di senso.
Il loro approccio a Dio parte dal Figlio, nel quale Dio si è rivelato ed è divenuto visibile. La loro vita di preghiera può sembrare arida, astratta e semplice adempimento di un dovere, ma possono, seguendo il percorso dei pensieri lucidi, sviluppare sentimenti caldi.
Il loro compito consiste nel trasformare i loro dubbi e parziali verità in fede.






TEST DEL VILLAGGIO
Disegna su di un foglio il tuo villaggio... metti nel ordine che tu meglio credi e desideri qualsiasi struttura sia moderna che antica, costruisce tutto quello che vuoi .... inviaci la foto del tuo villaggio alla nostra messaggeria di Yin-Yang e ti daremo la risposta di come potrebbe essere un profilo della personalità nel suo contesto sociale.














TEST DELL'ALBERO
Questo test può essere d’aiuto per comprendere alcuni aspetti, i più nascosti, della personalità. L’albero, infatti, rappresenta l’essenza della persona, il suo sé. Disegnate un albero su di un foglio, come voi volete, poi inviatecelo qui nella pagina YIN YANG 












TEST DEL VIAGGIO NEL BOSCO
  1. Visualizzate voi stessi in piedi nel bosco insieme a una persona. Chi è?
  2. State attraversando il bosco e vedete un animale non molto lontano da voi. Quanto è grande questo animale?
  3. Immaginate la scena nei dettagli: cosa succede quando i vostri occhi incontrano quelli dell’animale?
  4. Continuate a camminare tra gli alberi fino a trovare una casa. E’ la casa dei vostri sogni. Come è fatta? Quanto è grande?
  5. La casa è circondata da una recinzione?
  6. Quando entrate nella casa vedete la sala da pranzo. Cosa c’è sulla tavola e nella stanza?
  7. Uscendo dalla casa passate dalla porta sul retro e trovate un giardino. Sul prato si trova un recipiente, di che materiale è fatto? Che forma ha? Di cosa si tratta?
  8. Che cosa fate con questo recipiente?
  9. C'è anche un altalena.
  10. Un amaca appesa a due alberi e per terra un picnic 
  11. Oltre il giardino vedi dell’acqua; si tratta di uno stagno, di un lago o di un fiume?
  12.  Come fai ad attraversarlo per continuare il tuo viaggio?


(AMORE - PROBLEMA - MODO DI AGIRE - IL IO - MENTALITÀ E SENSIBILITÀ -  RAPPORTI FAMILIARI ED INTIMI - AMICIZIA E ... - DIVERTIMENTO - SESSUALITÀ - SPIRITUALITÀ E ... )


------

Trovato sul web.
Hanno scoperto un difetto standard del nostro cervello!
Questi test sono geniali, falli senza usare carta, non c'è bisogno di scrivere o annotare niente, segui solo le istruzioni che via via vengono date!
---------------------------------------
TEST n° 1
È stato scoperto che il nostro cervello ha un BUG.
Segue un piccolo esercizio di calcolo mentale
Questo calcolo deve essere fatto MENTALMENTE e RAPIDAMENTE, senza usare calcolatrice o carta e penna!
Sii onesto ... fai i calcoli mentalmente..
Hai 1000, aggiungi 40
Aggiungi ancora 1000.
Aggiungi 30
e di nuovo 1000
Aggiungi 20.
Aggiungi ancora 1000 e poi 10.
Qual è il totale?
La risposta sta più in basso
Il tuo risultato È 5000.
La risposta esatta è 4100!!!!!!!!!!
Se non ci credi ripeti i calcoli con la calcolatrice!
Ciò che accade è che la sequenza decimale confonde il nostro cervello, che salta naturalmente al decimale più alto (centinaia anziché decine).


TEST n. 2
Questa è la storia di una ragazza. Ai funerali della madre, vede un giovane che non conosce. Lo trova fantastico, proprio l'uomo dei suoi sogni. E' un colpo di fulmine, e se ne innamora perdutamente. Qualche giorno più tardi, la ragazza uccide la propria sorella.
Domanda: per quale motivo ha ucciso la sorella?
NON GUARDATE SUBITO LA RISPOSTA SOTTO.
Riflettete prima alla vostra risposta personale alla domanda.
RISPOSTA: Sperava che il giovane si ripresentasse di nuovo al funerale.
Se avete risposto correttamente alla domanda, pensate come uno psicopatico.
Questo test era usato da un celebre psicologo americano per sapere se una persona aveva una mentalità da assassino. Molti serial killer hanno fatto il test e risposto correttamente.
Se non avete trovato al risposta giusta...meglio per voi!
Se i vostri amici la trovano, vi consiglio di mantenere le distanze...


TEST 3
(valido soprattutto per chi conosce un pochino di Inglese).
Prendetevi al massimo 10 secondi per farlo, altrimenti non è valido. Guardate poi il risultato più sotto.
Contate il numero di F nel seguente testo:
FINISHED FILES ARE THE RE-
SULT OF YEARS OF SCIENTIF-
IC STUDY COMBINED WITH THE
EXPERIENCE OF YEARS
Ecco fatto. Non guardate il seguito se non avete finito di contare. D'accordo?
Quante? Tre?
ERRORE, ce ne sono sei.
Non è uno scherzo! Tornate sopra e ricontate!
La spiegazione è qui sotto...
Il cervello non registra 'OF'.
Incredibile, vero? Chi conta sei F al primo tentativo è un genio, quattro o cinque è raro, tre è normale. Meno di tre, dovete cambiare occhiali.


TEST 4
Il seguente test è davvero impressionante. Non è un trabocchetto: per favore fatelo bene fino in fondo, non è lungo.
Vi siete mai chiesti se la vostra mente è normale o diversa?
Fate seriamente l'esercizio di riflessione e trovate la risposta !!!
Seguite bene le istruzioni, e rispondete alle domande una per una al più presto possibile, ma non continuate prima di avere terminato la precedente.
Non occorre scrivere le risposte. Sarete sorpresi del risultato, ve lo garantisco.
Quanto fa:
5+6
3+56
89+2
12+53
75+26
25+52
63+32
Un po' più difficile ma è il vero esercizio! Allora coraggio:
123+5
PRESTO! PENSATE A UN UTENSILE E A UN COLORE!
Poi scorrete più giù.
Scendete ancora.
Pensate a un martello ROSSO non è vero???
Se non è così, fate parte del 2% della popolazione la cui mente è abbastanza diversa per pensare a qualcos'altro.
98% della popolazione risponde 'martello rosso' se le si dà da fare questo esercizio. Fa venire la pelle d'oca vero?


TEST 5
Test del piede destro intelligente.
Val la pena di provare, è incredibile..ma vero.
Ciò che segue è così curioso che sfida tutta la comprensione. Sono pronto a scommettere che proverete almeno 50 volte per vedere se siete capaci di svincolare il piede..ma non ci riuscirete.
Provate:
1. Mentre siete seduti al vostro tavolo di lavoro, alzate il piede destro dal pavimento e fategli fare dei cerchi nel senso delle lancette dell'orologio.
2. Mentre fate dei cerchi col piede destro, disegnate la cifra 6 nell'aria con la mano destra.
Il vostro piede cambia di direzione!
3. Ve l'avevo detto...e non c'è niente da fare.

Nessun commento:

Posta un commento