sabato 5 dicembre 2015

MENTE SANA IN CORPO SANO

IL CORPO SOMATIZZA I MALESSERI DELLO SPIRITO
Siamo un ente spirituale che si condensa nella materia del nostro corpo. Tutto ciò che l'anima subisce in bene e in male lo somatizza o riflette nel corpo, il nostro inconscio è silenzioso ma il nostro corpo parla con le malattie, traumi, tic nervosi, malesseri. Le malattie sono un grido d'allerta, ci rivelano che c'è un conflitto tra l'anima e il suo spirito, cioè con se stessi e trabocca nel corpo.
ATTENZIONE: non parlo di malattie croniche, o causate da incidenti (se ti sei dato una martellata al dito e poi questo ti si infetta non è da cercare cause nell'anima per la martellata;  qui non c'è somatizzazione di un emozione ma una conseguenza esterna ha colpito il corpo)
Se ricevi amore, abbracci , quindi calore affettivo, è più difficile che una lieve frescata di colpisca con un raffreddore. Le perdite nel corpo di troppo muco potrebbero indicarci bisogno di piangere, di lasciarci andare, oppure siam troppo rigidi quindi dolori muscolari, crampi. Dolori di schiena immotivati? (cioè non si parla di un colpo avuto o di un ernia al disco presa dovuta una postura sbagliata con sforzi continui) la schiena ti dice che stai reggendo un peso nella vita che è inutile oppure superiore alle tue emozioni, quel peso potrebbe essere un amicizia, un partner, un lavoro che non ti piace. Mal di gola? forse hai tante cose da dire e non trovi la persona con cui sfogarti. Coliche? forse rabbie accumulate, per non parlare poi dell'acidità stomacale, pensa a quante persone acide devi sopportare, persone antipatiche con cui devi lavorare 8 ore al giorno. L'odio è come un cancro, la solitudine ti porta a mangiare zuccheri a sproposito. Non dormi perchè non c'è pace nell'anima, quindi ansietà, preoccupazioni, insoddisfazioni, fallimenti. Ipertensioni o ipotensioni al cuore? vuol dire che la tua vita non va nella sua giusta velocità, troppo stress o troppa noia, nessuna motivazione che ti alzi la pressione o gli ideali. Il nervosismo aumenta fortemente la respirazione, mancanza d'aria poi di conseguenza emicranie e stanchezza (molti fumatori prendono aria extra dal fumo fatidico ed effimero che li rilassa in maniera compensatoria ma illusoria). La pressione "sale" quando la paura imprigiona.
La febbre è come una sirena, il suo calore ci dice che qualcosa nell'anima sta toccando i limiti di sopportazione, non ci meravigliano se spesso abbiamo febbre senza un perchè... ma non lo è, la ragione sta dentro di noi, qualcosa o qualcuno sta colpendo il nostro sistema immunitario, ci sta togliendo la vita. Hai dolori ale articolazioni? non ti pieghi? forse sei molto chiudo mentalmente, non ti sai piegare, chiedere perdono, lascia perdere un torto subito, l'ego è un ginocchio che non si piega mai. Stitichezza? accumuli veleno, segreti che ti intasano, passioni non vissute (quanta merda ci teniamo dietro inutilmente). Diarrea? negativa allo stato puro di scaricare, nervosismo istantaneo e veloce, vuoi risolvere subito un problema e devi attende, quindi corri al bagno nel frattempo. O forse hai diarree perchè non riesci a trattenere delle emozioni o pensieri o situazioni che non puoi controllare. Vomito? ecco un emozioni che hai percepito come disgustosa, un accusa falsa, un ingiustizia subita, qualcosa che non vuoi mandare giù, quindi vomiti.... e così via, tutti i dolori e malessere immotivati siate certi che hanno una ragione psichica e spirituale.
   La malattia non è cattiva, anzi ti stia avvisando che hai un conflitto interno da risolvere, il dolore va ascoltato ed approfondito, lui è come un radar, una guida che ti porta alla causa. Se impari ad ascoltarlo impari anche a guarirti. Molti dottori ti posso prescrivere medicinali per contenere e tenere a bada questi sintomi, ma gli stessi dottori non sanno cosa fare, non sanno la causa, non possono far nulla per te. Tante medicine non sono altro che farina e sale, ma siccome il paziente si sente coccolato, seguito, ascoltato, queste false pastiglie lo fanno sentire bene psicologicamente per il momento. Ripeto, non generalizziamo, ci sono malattie del corpo che vanno trattate immediatamente da medici competenti, perchè gli agenti che la causano vengono dall'esterno. Poi siamo tutti diversi, alcune persone somatizzano i problemi nella testa (emicranie, sonnolenza oppure mancanza di sonno) altri la somatizzano nello stomaco (fame costante, acidità, oppure niente appetito) altri la somatizzano nella pelle (allergie, macchie, secchezza, ecc) altri la somatizzano sessualmente (frigidità, voglia sfrenata di sesso, ecc..). L'energia più forte è l'amore, vivere in ambienti sani ed amorevoli è d'obbligo, anche i bambini che sono spugne assorbono tutto dall'ambiente. L'amore è vita, dunque qualsiasi mancanza d'amore produce in noi morte: psichica, mentale, emotiva e alla fine anche fisica.

Nessun commento:

Posta un commento