lunedì 16 aprile 2018

4 VORTICI DOVE SI FOCALIZZANO LE CAUSE DELLE MALATTIE

4 VORTICI DOVE SI FOCALIZZANO LE CAUSE DELLE MALATTIE

Tanto noi come gli animali in natura focalizziamo il malessere in presenza o mancanza di 4 fenomeni: il cibo, il sesso, l'habitat naturale e la conoscenza. Vediamo una sintesi di ognuno:
1. IL CIBO: Un leone sazio non attaccherebbe una lepre, affamato divorerebbe anche il domatore di circo. La mancanza di cibo ci rende violenti (paura di morire id fame). Molti di noi non patiamo la fame ma in cambio abbiamo un alimentazione incoerente innaturale ed esagerata che produce la cattiva digestione (pH alterato) modifica la flora batterica enterica, produce tossine e prepara il processo di malnutrizione cellulare, tissutale ed il terreno alla proliferazione batteri/parassiti chiamati patogeni presenti mediamente per almeno un centinaio di tipi nella maggior parte della popolazione cosiddetta civilizzata.
2. SESSO: l'energia più potente fisica, perchè collegata alla vita, chi non ha un attività sessuale sana ne dovrebbe avere una passione o dedizione pari al sesso, altrimenti il IO si fossilizza ed inacidisce. Anche gli animali in natura diventano violenti o depressi a causa della mancanza di sesso o pur di averlo.
3. HABITAT: un animale che non sta nel suo habitat naturale tende a deprimersi, una pianta di sole all'ombra si secca, una pianta del deserto nel fiume muore ammuffita, un uccello in gabbia non si riproduce... se noi viviamo in giungle di cemento, con il cronometro alle calcagna intasasti di appuntamenti, è normale che la pressione sanguigna crolli col tempo e le nevrosi crescano.
4. CONOSCENZA: Conflitti di incoerenza irrisolti, l'ignoranza, comportamentali sbagliati rispetto alle Leggi che regolano le strutture viventi, esperienze di vita traumatiche, la lotta di sopravvivenza con gli altri (anche economica) generano un forte ed inaspettato stress eccitatorio che può divenire anche continuo, che si localizza soprattutto nel sistema nervoso enterico - tubo digerente -, quindi nell'intestino e da questo luogo si "dirama" ovunque nel corpo attraverso IL SANGUE.
Da quanto detto possiamo dire che una vita SANA fa BUON SANGUE. Il sangue ricordiamolo non fa altro che ossigenare (spirito) le cellule con l'ossigeno (ENERGIA) e purificarle dall'anidride carbonica (VELENO).

Nessun commento:

Posta un commento